Mostra Multimediale

Palazzo Vecchio, Sala d’Arme – Firenze

13-16 ottobre 2016

ORARIO:

giovedì 13 ottobre / dalle 18 alle 21

venerdì 15 e sabato 16 ottobre / dalle 9 alle 21

domenica 16 ottobre / dalle 9 alle 13

Inaugurazione: giovedì 13 ottobre ore 18:00, fino alle 22:30.

 

Oltre le Generazioni è una mostra fatta di persone. Volti, incontri e storie avvolgono lo spettatore, trasportandolo in un labirinto di specchi in cui ritrovarsi, confrontarsi e perdersi.

Il progetto è realizzato in collaborazione con Anteas (Associazione Nazionale Tutte le Età Attive per la Solidarietà), che celebra nel 2016 i 20 anni dalla sua fondazione.

Nell’arco del 2017 la mostra, le proiezioni e gli eventi diventeranno itineranti, attraversando le sei città che hanno ospitato il tour delle interviste: Udine, Pisa, Macerata, Salerno, Palermo.

Un progetto aperto, partecipato e in progress che potrà continuare a evolversi anche in altre città d’Italia.

Nel giorno di apertura della mostra, giovedì 13 ottobre 2016, sarà proposto nella Sala d’Arme un evento dal vivo di storytelling multimediale, che combinerà musica, letture, e proiezioni multischermo.

OLTRE LE GENERAZIONI – tra vita quotidiana e futuri condivisi

Realizzazione: Nanof e Acquario della Memoria.

A cura di Lorenzo Garzella e Filippo Macelloni.

LA MOSTRA A FIRENZE

Nello splendido contesto della Sala d’Arme di Palazzo Vecchio una suggestiva proiezione multischermo avvolgerà i visitatori, coprendo completamente tre lati della sala con un mosaico in movimento di volti, gesti, sguardi, dettagli, parole che renderà coinvolgente e immersiva l’esperienza della mostra.

Al centro della sala dieci cubi con altrettanti schermi restituiranno la sintesi dei momenti più significativi delle moltissime testimonianze raccolte. Ogni cubo raccoglie un argomento tra i dieci temi-chiave trattati e gli spettatori potranno spostarsi tra i cubi per ascoltare le storie e le parole raccolte.

I dieci temi-chiave: amore, lavoro, dio, felicità, futuro, solidarietà, frontiera, famiglia, gioco, eredità.

L’avvolgente proiezione multischermo sulle grandi arcate delle pareti interne della Sala farà anche da cornice all’evento live inaugurale, in programma giovedì 13 ottobre alle ore 18.00, con i due attori David Riondino e Marta Rizi.

Un viaggio nel tempo, da Nord a Sud, attraverso le parole di bambini, ragazzi, adulti, nonni e bisnonni d’Italia.

NAVIGA LA MOSTRA IN VERSIONE WEB

La mostra sarà anche disponibile in una versione web in progress: tutte le interviste saranno presenti sul sito in versione interattiva e navigabile per parole-chiave, per generazioni, per famiglie, per mestieri, per zone d’Italia.

6 città, 30 famiglie, 200 interviste per un grande mosaico dell’Italia che cambia, a partire da 10 parole-chiave: dall’amore al lavoro, dalle paure ai sogni, da dio a internet, dalle frontiere al futuro, dalla felicità alla vita quotidiana. Perché, come canta Lucio Dalla, “l’impresa eccezionale, dammi retta, è di essere normale”.